Le galle sono manifestazioni della crescita anomala dei tessuti vegetali in reazione al segnale chimico indotto da un organismo galligeno. Le galle dalle forme più interessanti ed attraenti vengono prodotte da alcune specie di insetti (Diptera, Hymenoptera, Rhyncota, Coleoptera) sulle Angiosperme, in particolare sulle querce e su altri alberi appartenenti alla famiglia delle Fagaceae.

Il programma di crescita delle cellule vegetali viene modificato in favore delle necessità dell’insetto galligeno: una femmina depone le uova in un germoglio e la pianta produce la galla, all’interno della quale le larve, ben protette, si nutrono a spese di un apposito strato di cellule e completano la loro metamorfosi in insetti adulti.

Ho studiato a lungo le galle, cercandole tra i rami e le foglie di molte specie di alberi tra Liguria e Piemonte. I miei acquarelli su pergamena ad esse dedicati sono stati premiati nel 2006 con una RHS Gold Medal ed un Best in Show Award.

Le immagini sono protette da copyright. Si prega di non utilizzarle senza permesso.

Visita anche le mie passeggiate autunnali

 

Comments are closed.